La liposuzione è una delle tecniche di chirurgia estetica più richieste in assoluto. La liposuzione ha come obiettivo il rimodellamento del corpo e l’ eliminazione degli accumuli localizzati di grasso. La liposuzione si avvale sempre più spesso di tecnologie come il laser (laseripolisi) o gli ultrasuoni, per ottimizzare tempi e risultati.

Il laser, inserito sottocute, è capace di rendere più morbido e quindi più facilmente asportabile il grasso da eliminare, soprattutto nei punti in cui il tessuto è particolarmente compatto. L’operazione si esegue inserendo nell'area da trattare una sottilissima cannula laser, capace di distruggere le membrane cellulari degli adipociti.

La liposuzione, è un intervento particolarmente indicato in persone che abbiano depositi di grasso (adiposità localizzate) che causano delle sproporzioni in certe aree del corpo. Questi depositi di grasso, possono essere dovuti a fattori ereditari o costituzionali.

Può essere eseguita a qualsiasi età, tuttavia i risultati migliori si ottengono se la pelle ha ancora elasticità sufficiente per ridistribuirsi dopo l'asportazione del grasso.

Quando la pelle non è elastica o quando è decisamente in eccesso, come accade in pazienti in età più avanzata o dopo forti dimagramenti, può essere indicato un intervento chirurgico di asportazione dei tessuti eccedenti (Dermolipectomia).

QUALI AREE DEL CORPO SI POSSONO TRATTARE CON LA LIPOSUZIONE

I candidati alla liposuzione, sono in genere i pazienti con adiposità localizzate che desiderano un rimodellamento delle seguenti aree del corpo:

  • fianchi e glutei
  • interno ed esterno cosce
  • interno ginocchia
  • gambe e caviglie
  • addome
  • braccia
  • collo

La lipoaspirazione può essere inoltre utilizzata per il trattamento di una condizione detta ginecomastia (aumento del seno maschile), di frequente osservazione in uomini adolescenti e adulti.

La liposuzione / liposcultura non deve essere considerata un metodo per perdere peso, né una terapia specifica della cellulite (irregolarità della superficie cutanea, pelle a buccia d'arancia). Per quest'ultima, andranno invece prese in considerazione anche altri tipi di trattamento (endermologie, ultrasuoni, ecc.)

Liposuzione Tridimensionale

Quando tali depositi sono compatti e non risultano più sensibili alla dieta, all'attività fisica o ai trattamenti locali, la soluzione ancora oggi più efficace per ritrovare una linea armoniosa è la liposuzione tridimensionale.

La liposuzione 3D è una vera e propria scultura tridimensionale del corpo, che porta il chirurgo a un lavoro di ritocco di tutte le minime disarmonie, fino al raggiungimento di un perfetto equilibrio di forme e di proporzioni, difficilmente raggiungibile con le vecchie tecniche di lipoaspirazione.

L’intervento è un rimodellamento completo di tutta la figura femminile, asportando il grasso dove è in eccesso e reintroducendolo con delle siringhe dove manca, in modo da ottenere una armonizzazione globale della figura.

Praticata ormai da più di vent’anni, questa tecnica si è nel tempo evoluta e perfezionata, tanto da essere considerata oggi sempre più sicura, mirata e risolutiva.

La sicurezza della metodica, risiede in una valutazione preventiva attenta e scrupolosa delle condizioni fisiche e dello stato di salute della persona. È inoltre mirata al rimodellamento dei profili corporei, in quanto prevede al tempo stesso l'aspirazione del grasso e il rimodellamento delle parti.

Ulteriori dettagli

Valutazioni Preliminari

La liposuzione, come tutti gli interventi di chirurgia estetica, viene personalizzata per rispondere alle esigenze del paziente e soddisfare in modo realistico le sue aspettative.

Prima di decidere l'intervento, il chirurgo esegue una visita accurata, dove valuta la storia clinica della persona, la presenza di eventuali controindicazioni, la distribuzione della massa grassa e la quantità di adipe che è possibile eliminare.

Prima di procedere con l’intervento, sono necessari degli esami completi del sangue, un elettrocardiogramma e una radiografia del torace.

L’Intervento

Il chirurgo pratica delle piccole incisioni nella zona da ridurre, dove introduce delle cannule che vanno da tre a sei mm di diametro. Queste, sono collegate a un aspiratore che risucchia gli adipociti asportandoli completamente.

Il Dott. Ignazio Scimè utilizza la nuova tecnica Laser (LASERLIPOLISI) che offre molti vantaggi rispetto al vecchio metodo classico.

Le aree da trattare vengono infiltrate con una soluzione contenente anestetico locale e fluidi, che garantiscono una maggiore precisione operatoria e una minima perdita di sangue.

Il grasso viene rimosso utilizzando cannule di piccolo calibro (2 - 4mm) inserite nel pannicolo sottocutaneo attraverso piccolissime incisioni praticate in zone facilmente occultabili (pieghe, solchi).

La cannula, dotata di fori sul suo apice, viene collegata a un aspiratore e, guidata dalla mano del chirurgo con un movimento oscillatorio, viene manovrata in modo da eliminare il grasso indesiderato con il minore danno possibile sui tessuti circostanti.

Invece dell'aspiratore, talvolta, si inserisce la cannula su una siringa, in modo da avere del grasso disponibile da potere reimpiantare successivamente in aree depresse o in altri distretti corporei (lipofilling o lipostruttura).

Il Ricovero e l’Anestesia

A seconda dell'estensione, l'intervento potrà essere eseguito in anestesia locale o generale, sia in regime ambulatoriale, di Day Hospital, o con il ricovero in clinica (generalmente 1 giorno).

La durata dell'intervento è stimabile in due ore circa.

Dopo l'intervento, è necessario indossare una guaina compressiva elastica per un tempo variabile (1 - 4 settimane) su indicazione del chirurgo.

Il ritorno alle normali attività può avvenire dopo un tempo che può variare a seconda dell'estensione dell'intervento (1 - 3 giorni).

Le cicatrici dovuto all’intervento sono praticamente invisibili.

Il Post-Operatorio

Il processo di guarigione è graduale. La ritenzione di liquidi e il gonfiore che inevitabilmente seguono l'intervento, regrediscono più o meno velocemente in base a fattori individuali ed alle aree in cui si è intervenuti. Bisognerà, perciò, aspettare qualche settimana prima di apprezzare il risultato definitivo.

Durante questo periodo, è utile fare dei trattamenti linfodrenanti come l'LPG - endermologie o il linfodrenaggio manuale, eseguiti da operatori esperti.

Quanto Dura il Risultato?

l risultato della liposuzione è permanente. Sebbene sia consigliabile non aumentare di peso dopo l'intervento, un eventuale aumento di peso si traduce in una distribuzione uniforme delle adiposità, che non saranno più localizzate in determinate aree del corpo.

Rischi e Possibili Complicanze

Le complicanze della liposuzione / liposcultura sono rare. Ogni anno migliaia di persone in tutto il mondo si sottopongono alla liposuzione senza particolari problemi e con buona soddisfazione. Tuttavia, chiunque si sottoponga a questo tipo di intervento deve essere a conoscenza sia dei benefici che delle possibili complicanze.

Le possibili complicanze sono quelle comuni a tutti gli interventi chirurgici: l'infezione e le reazioni all'anestesia. Gli ematomi sono rari ed in genere si riassorbono spontaneamente. Nelle pazienti sovrappeso e che assumono la pillola anticoncezionale è indicata una profilassi anti trombotica con farmaci anticoagulanti.

I rischi di complicanze vengono comunque ridotti al minimo seguendo con attenzione le istruzioni sia pre- che post-operatorie del chirurgo.

Quanto Costa

Non è possibile stabilire un preventivo dettagliato senza vedere il paziente di persona, anche se è possibile stimare un costo variabile tra i €2500 e €4000.

Per definire i dettagli (costi, tipo di ricovero e di anestesia) dell'intervento e, soprattutto, per valutare il possibile risultato in rapporto alle aspettative del paziente, è indispensabile prenotare una visita pre-operatoria.

Modulo Contatti